Il Brasile sta spruzzando il contante per stampare più contanti infinita: non possono stampare più Bitcoins

Mentre i Paesi di tutto il mondo iniziano il lungo viaggio di ripresa dagli effetti della pandemia COVID-19, la popolazione brasiliana si prepara ad accogliere una nuova banconota.

Secondo un rapporto Reuters, la nuova banconota da 200 R$

Secondo un rapporto Reuters, la nuova banconota da 200 R$ entrerà in circolazione prima della fine di agosto, diventando così la più alta denominazione del reais brasiliano. Al momento della stesura del presente rapporto, la banconota avrà un valore di circa 34 dollari USA, in base ai tassi di cambio, ma non potrà che contribuire a proseguire un periodo di forte perdita di valore del reais brasiliano rispetto al dollaro USA negli ultimi anni.

La cosa più preoccupante, però, della nuova banconota da 200 R$ è che il suo costo di produzione sarà il prezzo più alto tra le banconote e le monete in circolazione nel paese.

Fino ad ora, questo record è stato detenuto dalla moneta da 1 R$, moneta che di solito costa 0,31 R$ per metterne in circolazione un’unità. Ma, per la nuova banconota da 200 R$, la Banca Centrale brasiliana spenderà, secondo quanto riferito, 0,325 centesimi di R$ per ogni banconota.

Circa 450 milioni di queste banconote saranno stampate, anche se è probabile che entrino in circolazione in tempi diversi rispetto ad una sola volta.

La ragione principale della necessità di un taglio più alto del reais brasiliano è che la domanda di contante è cresciuta in mezzo alla pandemia e che un numero maggiore di cittadini sta accumulando denaro invece di spenderlo. La necessità di permettere alla gente di prelevare più denaro utilizzando meno carta viene anche utilizzata per prefigurare il costo reale della messa in circolazione del nuovo denaro – l’inflazione.

Bitcoin sarà più equo in Brasile?

Condizioni come l’imminente rilascio della banconota da 200 R$ in Brasile sollevano evidentemente un dibattito sul fatto che una valuta come il Bitcoin Trader, che ha un noto tetto di emissione e un programma di emissione, aiuterà i cittadini a preservare la loro ricchezza in modo migliore rispetto al fiat.

Da un lato, un programma di emissione noto dà a tutti nella società la possibilità di riequilibrare la propria ricchezza prima che nuove unità entrino in circolazione per diluire il valore esistente. Il processo di generazione di nuove unità è anche verificabile, permettendo a chiunque sia interessato di vedere chi possiede quale frazione di monete appena coniate e chi no.

C’è anche la possibilità che i costi monetari legati all’invio di nuove unità in circolazione siano minimi, poiché, a differenza del fiat, esistono solo versioni digitali della moneta. L’uso della tecnologia blockchain garantisce inoltre che non vi sia contraffazione di bitcoin. In Brasile, altri rapporti mostrano già che le banconote false da 200 R$ stanno proliferando nell’economia.

Anche se ci vorrà ancora un po‘ di tempo prima che il Bitcoin possa competere in Brasile sulla scena globale come moneta di fiducia per miliardi di abitanti del mondo, la situazione delle monete fiat rende la promessa di ciò estremamente possibile.